Michele Sabino
Incontra i clienti in tutto il mondo
Marcello Sabino
Coordina il lavoro in sartoria
Pasquale Sabino
Il Maestro

I Sabino

Michele Sabino

“Uno stile che non sia eccentrico e che riveli particolare cura nei dettagli” questo è il pensiero di cui si fa portavoce Michele, primogenito del maestro Sabino, nei suoi viaggi in giro per il mondo. Durante i periodici trunk show Michele incontra i sui clienti nelle suite dei più prestigiosi alberghi delle capitali europee e del mondo.

Il suo obiettivo è ascoltare il cliente, capire le sue esigenze, in base alle quali poi consigliare il tessuto e il modello a lui più adatto. Disponibilità e cortesia, sia durante la scelta del tessuto sia durante le delicate fasi di prova dell’abito, unite ad una sana ostinazione sono fondamentali per raggiungere lo scopo: riuscire a far sì che il cliente si veda allo specchio così come aveva immaginato.

Michele comincia a seguire le orme paterne all’età di 18 anni. Le sue capacità relazionali e la sua attitudine ai viaggi, anche questa ereditata dal padre, gli premettono di essere sempre disponibile ad incontrare i clienti “a casa loro”, venendo a conoscenza in questo modo anche di stili e mode differenti da quelli italiani con i quali potersi costantemente confrontare.


Marcello Sabino

Estrema precisione nel taglio, sicuramente la più difficile fase sartoriale, occhi puntati sulle cuciture e sul rispetto dei millimetri, è Marcello che coordina il lavoro manuale della sartoria. Un abito sartoriale è un altro mondo rispetto ad uno su taglia.

Ogni abito è una storia a sé in quanto ogni cliente è diverso da un altro, per questo non lo si può realizzare meccanicamente, va prestata la massima attenzione alle particolarità fisiche di ogni cliente, così come ai suoi difetti che, per quanto impercettibili, non possono sfuggire ad un occhio esperto.

Dal taglio all’imbastitura, dalle fasi di prova alla consegna, Marcello Sabino segue un tessuto fino a farlo diventare abito. Anche lui conosce tutti i clienti pur non avendoli mai incontrati.


Pasquale Sabino

Classe 1941, figlio di sarti, Pasquale Sabino decide già all’età di sei anni di seguire la sua vocazione. Suo padre aveva un’avviata Sartoria a Napoli, in Piazza Nicola Amore che però venne ceduta dopo la morte di quest’ultimo avvenuta in Germania durante il secondo conflitto mondiale. Pasquale non demorde, perfeziona la sua dote innata presso le botteghe dei più illustri maestri dell’epoca, tra cui Angelo Blasi, ed è in grado, nel 1959, a soli diciotto anni, di aprire la sua prima sartoria a Napoli e solo tre anni dopo la trasferisce in uno dei salotti più ambiti del capoluogo partenopeo: Piazza dei Martiri. Negli anni ’80 la tradizione e lo stile Sabino sono altamente apprezzati anche dall’elite della nostra Capitale, e nel 1988 il maestro Pasquale Sabino inaugura il suo atelier di Casalnuovo di Napoli.

Continua la tradizione sartoriale senza ignorare mode e gusti sempre nuovi e senza fallire mai nel suo scopo: soddisfare il cliente, realizzare per lui un abito che indossato sia impercettibile, una seconda pelle. Sua la giacca pullover: “sta tutta in un filo di stoffa. La forma ricorda quella del blazer. La sensazione che si ha quando la si mette addosso è di avere un pullover di cashmere. Non ha tela, non ha crine, non ha ovatta. Sta tutta in una mano, come un fazzoletto, e quando la lasci andare torna perfetta, non è nemmeno spiegazzata. C’è solo un poco di fodera di seta nelle maniche. È semplicissima, ma è una semplicità molto difficile da ottenere”.

L’ ambizione del maestro lo spinge oltreoceano: siamo nel nuovo millennio quando approda a New York dove, nel 2002 fonda la Sartoria Sabino USA Inc. Una società americana attraverso la quale diffonde il più apprezzato prodotto made in Naples prima ancora che made in Italy. Oggi il suo nome è diffuso in tutto il mondo: Londra, Parigi, Montecarlo, Cairo, Tokyo, Bahrein, Qatar, Seoul, Azerbaijan. Dal 2001 sia l’atelier che il reparto produzione della Sartoria Sabino hanno una nuova sede a Casalnuovo in un più ampio spazio di circa 800mq. Un ambiente elegante e accogliente dove tutti i clienti, da qualunque parte del mondo provengano, si sentono come nel salotto di casa propria.

© | 2014/ Legge sulla Privacy

Sartoria Sabino
80013 Casalnuovo, Napoli, Italia

T +39 081 842.27.24